top of page
  • Immagine del redattoreStorie

Primo giorno di Scuola

Il PRIMO giorno. Il primo giorno di SCUOLA.

Che poi per molti non lo è affatto.

Forse lo è per chi a scuola non ci aveva mai messo piede, ma lo è davvero anche per loro?

Il primo giorno di scuola.

Che poi la scuola è solo quell'edificio? Non è anche il disegno che hai appeso al frigorifero? La spiegazione del perché di un "no" che ti ha dato la mamma o il papà? L'incontro col mare? I/le compagni/e dell'oratorio, o della polisportiva, o del corso di teatro? Non ottenere quello che vuoi? Ottenerlo? La scelta di un brano da ascoltare? Cadere dalla bicicletta? Il fumetto letto mangiando un panino? Assaggiare gli spinaci? Spegnere la lucetta sempre accesa di notte? Osservare la farfalla che si posa su un fiore? Tornare a casa da solo/a? Aspettare il proprio turno? Venir punti da una vespa? La malinconia dolce che senti quando chiudi quel libro che ti era proprio piaciuto tanto?

Il primo, la prima volta che.

La scuola, che non è solo dove entri alle 8.

L'aspettativa, che non è solo la tua.

La sorpresa, nel bene e nel male.

Mamma mia quante emozioni!

Le vedi? Le senti? Le abbracci? Le riconosci?

O semplicemente vai?

Vai.

Quel che sarà dipenderà in gran parte da te, ma non del tutto.

Non perdere la curiosità, falla tua.

E ricordati, sempre, di chi ti vuole bene.



3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Un esempio di cura

Condivido il prezioso post della dott.ssa Laura Mazzarelli, che con un semplice episodio racconta la cura, la crescita, il rispetto. A noi e ai bambini. www.ilcamminopedagogico.it

Comments


bottom of page